Utensili per taglio vetro: Cutter's mate

Utensili per taglio vetro: Cutter's mate

Messaggioda Riccardo » 16 set 2013, 15:25

Ciao a tutti sono un nuovo iscritto.
Sto leggendo con molto interesse i consigli di "mastro" e di tutti coloro che lo seguono per imparare al taglio del vetro e magari in futuro riuscire a saldarlo in stile Tiffany.
E' un paio di anni che ho in mente di acquistare questo attrezzo di cui allego l'indirizzo del sito
www.cuttersmate.com
su youtube vi sono anche video dimostrativi
cosa ne pensate?
A dir la verita' io non volevo acquistarlo visto la cifra esosa ma costruirlo per mio conto pero' avrei bisogno di qualche aiuto/consiglio per fare l'ultimo snodo su cui inserire il tagliavetro
volendo ho il disegno in .pdf

saluto
Riccardo
Riccardo
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 16 set 2013, 13:02
Località: Montecatini Terme (Pistoia) (Toscana)
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Re: Utensili per taglio vetro: Cutter's mate

Messaggioda mastrovetraio » 16 set 2013, 16:04

Benvenuto, Riccardo. Ho visto l'attrezzo, sto ancora ridendo. A meno che non si abbia artrite reumatoide deformante, è perfettamente inutile. Se guardi sui miei post all'inizio c'è la foto della modifica da fare al tagliavetro, la rondella da fissare con epossidica. Dà un controllo ed una ergonomia incredibili, ad una frazione del prezzo dell'aggegio che hai postato. Se non sbaglio abiti nel pistoiese. Se riesci ad allungarti fino a Scandicci ti dò il numero di telefono della ditta dove puoi comperare la moletta, ma solo quella devi comperare, non la macchina intera. La moletta diamantata costa una ventina di euro, la macchina passa i 400. La moletta la monti sull'asse di un motore a 12 volt di una ventola per radiatore auto (pochi € allo sfascio) Pubblicherò foto della mia. Oltre a costare il minimo, come bonus hai un attrezzo che non ti tirerà mai una scarica di 220. Cosa abbastanza facile con quella da 400€.
Avatar utente
mastrovetraio
 
Messaggi: 1791
Iscritto il: 25 nov 2012, 15:01
Località: provincia di Ferrara
Has thanked: 44 times
Been thanked: 32 times

Re: Utensili per taglio vetro: Cutter's mate

Messaggioda Riccardo » 16 set 2013, 16:15

a Scandicci?..che ci vuole!...comunque su ebay le avevo gia' trovate ma non sapevo che "motorino mettere!"

a questo punto il cutter's mate non lo compro!...mi compro un buon tagliavetro e mi vado a vedere la tua modifica....ora cerco il motorino!...poi ti tediero' di domande!!!...è 3 anni che voglio iniziare come hobby al taglio del vetro!
complimentissimi per le vetrate artisiche con soggetto le 4 stagioni riprese da Alphonse muchas....mio illustratore preferito fra l'altro!!! un capolavoro!!

ciao e grazie per ora
Riccardo
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 16 set 2013, 13:02
Località: Montecatini Terme (Pistoia) (Toscana)
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Re: Utensili per taglio vetro: Cutter's mate

Messaggioda mastrovetraio » 16 set 2013, 16:40

Non riprese, ma copiate al centimetro. Quando andrai a Scandicci salutameli, ancora mi rimpiangono. Mi raccomando, non ti far fregare a comperare robe inutili. Una moletta "standard" e magari una piccola, anche troppo. I soldi spendili in vetro, tagliavetro e saldatore. Ma anche sul saldatore c'è molto ma molto da dire.
Avatar utente
mastrovetraio
 
Messaggi: 1791
Iscritto il: 25 nov 2012, 15:01
Località: provincia di Ferrara
Has thanked: 44 times
Been thanked: 32 times

Re: Utensili per taglio vetro: Cutter's mate

Messaggioda Riccardo » 16 set 2013, 18:38

la moletta standard di che dimensione di diametro si tratta 25mm?
ho visto che vendono 3mm...6mm...19 mm e 25 mm....
Riccardo
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 16 set 2013, 13:02
Località: Montecatini Terme (Pistoia) (Toscana)
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Re: Utensili per taglio vetro: Cutter's mate

Messaggioda mastrovetraio » 16 set 2013, 18:50

Io prenderei la 19 mm. Solo quella. Poi la prima volta che alla Lidl (o roba del genere) venderanno di nuovo il trapanino ad alta velocità prendilo, sono incluse un pò di fresine diamantate, ci si fanno miracoli. Adesso vado a fare una foto al mio, così ci capiamo. Eccolo, velocità regolabile, ariva a 18000 giri max.
E' possibile visualizzare gli allegati (foto e documenti) iscrivendosi al forum
Avatar utente
mastrovetraio
 
Messaggi: 1791
Iscritto il: 25 nov 2012, 15:01
Località: provincia di Ferrara
Has thanked: 44 times
Been thanked: 32 times

Re: Utensili per taglio vetro: Cutter's mate

Messaggioda Riccardo » 16 set 2013, 18:56

grazie....
il trapanino gia' ce l'ho tipo dremel :-)
Riccardo
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 16 set 2013, 13:02
Località: Montecatini Terme (Pistoia) (Toscana)
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Re: Utensili per taglio vetro: Cutter's mate

Messaggioda mastrovetraio » 16 set 2013, 19:58

Allora fai visita al tuo dentista, anche senza carie da curare. Sicuramente ha un catalogo di punte. Vedrai che c'è roba molto interessante. Ricorda di raffreddare sempre con acqua il vetro nel punto in cui lo lavori. Io di solito se devo fare "ricami" lavoro con il pezzo immerso in acqua.
Avatar utente
mastrovetraio
 
Messaggi: 1791
Iscritto il: 25 nov 2012, 15:01
Località: provincia di Ferrara
Has thanked: 44 times
Been thanked: 32 times

Re: Utensili per taglio vetro: Cutter's mate

Messaggioda Riccardo » 16 set 2013, 20:08

si...ora mi concentro sul farmi la mola....poi appena ho tutti i pezzi posto le foto e la assembliamo insieme cosi' tutti possono apportare migliorie e fare domande!
Riccardo
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 16 set 2013, 13:02
Località: Montecatini Terme (Pistoia) (Toscana)
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Re: Utensili per taglio vetro: Cutter's mate

Messaggioda mastrovetraio » 16 set 2013, 20:59

Se puoi, se allo sfascio avrai modo di scegliere, cerca un motore che abbia l'asse del diametro giusto (quindi compera prima lamoletta, o magari domani magari mi ricordo di prendere in mano il calibro e ti dò il diametro esatto. E magari con un asse lungo. Perchè se l'asse fosse abbastanza lungo puoi mettere il motore "di sopra" al riparo dall'acqua. Altrimenti si fa lo stesso, è un pò più complesso ma non è un grosso problema. Domani magari faccio foto al mio, che ha il motore sotto alla moletta, così ci capiamo meglio. Ti anticipo che è un oggetto "brutto" ma funziona benissimo. Ora vado a nanna, la mia autonomia la sera è molto limitata. A domani.
Avatar utente
mastrovetraio
 
Messaggi: 1791
Iscritto il: 25 nov 2012, 15:01
Località: provincia di Ferrara
Has thanked: 44 times
Been thanked: 32 times

Re: Utensili per taglio vetro: Cutter's mate

Messaggioda Riccardo » 17 set 2013, 17:42

mastro....guarda un po' cosa ho trovato ieri sera su ebay?......ha un manico modificato tipo il tuo :-).....gli ho scritto una mail per sapere se la testina la posso cambiare con una TOYO....se è possibile lo compro....poi se voglio una base di appoggio per le dita piu' ampio ci infilo una rondella da sopra che dovrebbe fermarsi in fondo senza dover incollarla! :-)
E' possibile visualizzare gli allegati (foto e documenti) iscrivendosi al forum
Riccardo
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 16 set 2013, 13:02
Località: Montecatini Terme (Pistoia) (Toscana)
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Re: Utensili per taglio vetro: Cutter's mate

Messaggioda mastrovetraio » 17 set 2013, 18:55

Cel'ho anche io. È molto buono, non serve cambiare testina, ma l'appoggio è in gomma, la rondella lo disferà. Ma va benissimo così comè, non credo dovrai tagliare 8 ore e più di seguito come facevo io.
Avatar utente
mastrovetraio
 
Messaggi: 1791
Iscritto il: 25 nov 2012, 15:01
Località: provincia di Ferrara
Has thanked: 44 times
Been thanked: 32 times

Re: Utensili per taglio vetro: Cutter's mate

Messaggioda Riccardo » 18 set 2013, 17:42

il motorino di raffreddamento della ventola da 12 v al momento non l'ho trovato pero' su ebay da frigorifero con alberi abbastanza lunghi qualcosa c'è....
quello che mi chiedo è quanti RPM dovrebbe avere per molare?...perchè ho trovato ad una sciocchezza (15 €) motorino elettrico 3 W 220 volts con 2300 2400 giri al minuto...mi sa che sono pochini! (pero' non me ne intendo...)
Poi posto questa bella fotina
E' possibile visualizzare gli allegati (foto e documenti) iscrivendosi al forum
Riccardo
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 16 set 2013, 13:02
Località: Montecatini Terme (Pistoia) (Toscana)
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Re: Utensili per taglio vetro: Cutter's mate

Messaggioda mastrovetraio » 18 set 2013, 18:22

Riccardo, calma. Corri come un treno. I giri/min che può fare una mola diamantata dipendono ovviamente dal diametro. Ne ho una da 300mm e quella la faccio girare piano. Non mi ricordo quanto è la velocità lineare del diamantato, bisogna che faccio una ricerca. Carino il tagliatubi, elegantissimo, ma a noi non serve a nulla. Nel campo delle vetrate artistiche si inventano di tutto per far spendere.
Avatar utente
mastrovetraio
 
Messaggi: 1791
Iscritto il: 25 nov 2012, 15:01
Località: provincia di Ferrara
Has thanked: 44 times
Been thanked: 32 times

Re: Utensili per taglio vetro: Cutter's mate

Messaggioda Riccardo » 18 set 2013, 18:53

ma la mia domanda era solo per capire se potevo rimpiazzare il motorino che dicevi tu (ventola radiatore) con quello che ho trovato. Non intendendomene pensavo che i giri al minuto fossero basilari.
Siccome ho visto una molatrice della GLASSTAR che indica 6000 RPM pensvo che vi volesse un motore di quel tipo.....
tuttavia tanto fino a che non mi arriva la moletta che ho acquistato il motore non lo compro! :-)
per la foto a dir la verita' il costruttore è un hobbista che si diletta alla costruzione di motori "da arredamento" e divulga i piani gratis! (postero' il link nella sezione meccanica)..deve essere Finlandese ma il sito è anche in inglese.
Mi ha incuriosito solo perchè tu mi avevi parlato dell'acqua e del fatto che il motore protrebbe star "sopra" con un albero sufficientemente lungo, cosi' senza far troppe domande ho pensato al possibile funzionamento e a cosa c'entrasse l'acqua....dalla foto ho capito....(magari con una pompa per acquari che riporta l'acqua in cisterna....è solo fantasia :-)))))
Riccardo
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 16 set 2013, 13:02
Località: Montecatini Terme (Pistoia) (Toscana)
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Re: Utensili per taglio vetro: Cutter's mate

Messaggioda mastrovetraio » 18 set 2013, 19:14

L'acqua è sempre a perdere perchè è mista a vetro in polvere, non c'è pompa che tenga. La varie glasstar che ho avuto avevano anzi hanno perchè un paio ne ho ancora motori da 2400 giri. A suo tempo mi sono divertito a montare molette da 19mm su un motore Bosch da fresatrice per legno, 17000 giri. Andava da meraviglia, ma ci si diventava sordi. Effettivamente, parlando sempre della moletta che si usa di più che è la 19 mm i giri/min ottimali sarebbero anche più di 6000 ma poi ti trovi schizzi d'acqua fino al soffitto. 2400 giri vanno benissimo. Ma non prendere il motore da frigo a 220, molto meglio girare per sfasci fino a che trovi il motote di ventola, a 12 volt cc. Ricordati che corrente elettrica ed acqua messi insieme uccidono. Oltretutto il motore 12 volt cc di giri ne fa tanti, certo più di 2400 ed è facile da controllare con un reostato o qualche diavoleria elettronica.
Avatar utente
mastrovetraio
 
Messaggi: 1791
Iscritto il: 25 nov 2012, 15:01
Località: provincia di Ferrara
Has thanked: 44 times
Been thanked: 32 times

Re: Utensili per taglio vetro: Cutter's mate

Messaggioda mastrovetraio » 19 set 2013, 9:33

Se proprio ti vuoi divertire, allego un pdf di mole diamantate professionali. Ci sono i dati di avanzameto, velocità lineare periferica e tante altre cosette interessanti. Ma è da tenere presente che vengono raffreddate con acqua ad alta pressione, ed oltretutto all'acqua si aggiunge un liquido bagnante. Si usa un circuito chiuso per il recupero dell'acqua con vasca di decantazione, filtri ecc. ecc. Quindi per noi "umani" questi dati sono da prendere con le molle, dato che più di tanto un obbista non può fare. La soluzione migliore (secondo me) resta quella del motore in CC 12 volt, facile da regolare come giri/min. ma sopratutto sicuro. La velocità di rotazione giusta è semplicemente quella che non scheggia il vetro. E varia da vetro a vetro, oltre che dal diametro della mola. Quindi avere un motore facilmente regolabile è importante. Oppure ci si accontenta di 2400 giri/min di un qualunque motore sincrono 220 ca. Che comunque fa il suo lavoro.
E' possibile visualizzare gli allegati (foto e documenti) iscrivendosi al forum
Avatar utente
mastrovetraio
 
Messaggi: 1791
Iscritto il: 25 nov 2012, 15:01
Località: provincia di Ferrara
Has thanked: 44 times
Been thanked: 32 times

Re: Utensili per taglio vetro: Cutter's mate

Messaggioda Riccardo » 19 set 2013, 11:19

grazie...il pdf lo leggo per curiosita'...ma non ci capiro' niente!!!

il motore a 12 v lo trovo lo trovo! :-) la mola da 19 mm mi arriva i primi di ottobre ....quando puoi e se puoi non è che metti una foto della tua mola autocostruita???

grazie
Riccardo
Riccardo
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 16 set 2013, 13:02
Località: Montecatini Terme (Pistoia) (Toscana)
Has thanked: 0 time
Been thanked: 0 time

Re: Utensili per taglio vetro: Cutter's mate

Messaggioda mastrovetraio » 19 set 2013, 11:53

intanto ecco un disegnino, ci ho messo anche una pompetta di quelle ridicole da campeggio, a 12 volts, quelle che si infilano direttamente nella tanica da tanto sono piccole. dovrò fare così anche io, dato che per ora non ho acqua in laboratorio. Fai caso che ho disegnato un cilindretto al centro del catino, che si va ad infilare sotto alla moletta ,che è normalmente cava all'interno. Altrimenti si incolla alla moletta un cilindro, in modo che l'acqua non vada sul motore.
Sabato avrai le foto.
E' possibile visualizzare gli allegati (foto e documenti) iscrivendosi al forum
Avatar utente
mastrovetraio
 
Messaggi: 1791
Iscritto il: 25 nov 2012, 15:01
Località: provincia di Ferrara
Has thanked: 44 times
Been thanked: 32 times

Re: Utensili per taglio vetro: Cutter's mate

Messaggioda mastrovetraio » 20 set 2013, 9:35

Ho riletto quanto scritto fin'ora, mi sono reso conto che stiamo deviando. Per fare vetrate artistiche ci vuole mano allenata e sensibile, occhi e orecchi pronti a percepire cosa accade durante il taglio. I "gadget" vengono dopo. Io ho iniziato facendo vetrate legate a piombo, dove le tolleranze tra pezzo e pezzo non devono essere strette e precise come nella tecnica Tiffany. Ma ho comunque imparato a tagliare i pezzi in modo che rispettassero esattamente il disegno. Bastava dare una passata rapida ai bordi con CARTA VETRATA giusto per non tagliarsi. Questo in Costa Rica, sotto la direzione del mio Maestro, che per motivi etico/politici non ne voleva sapere di aggegi made in USA. Poi quando lui sen'è andato in Europa io ho fatto come volevo. Mi piaceva molto di più la tecnica Tiffany, e quindi invece del tagliavetro a 6 ruote (ottimo per tagli dritti, ma per il sagomato no, non si vede dove si taglia) abbiamo adottato i Toyo. E la prima molatrice Glass star. Ma attenzione. Non vi fate fregare. È la mano che comanda, non la macchina. La mia ex moglie nonchè socia era molto più brava di me nel taglio, i suoi pezzi andavano solo puliti perchè non fossero taglienti, ma erano dimensionalmente perfetti. Io ero molto più bravo di lei nella saldatura, ho iniziato con un 80 watt, poi sono passato ad un 200 e poi ad un 300 watt, ma anche quello alla fine era lento, e me ne sono costruito uno a gas. Tornati in Europa, con un mare di lavoro, le ho provate tutte per essere più veloce ed abbattere costi. Ho provato seghe a nastro diamantato (per carità, neanche regalata) e fatto tutti gli esperimenti possibili ed immaginabili con le macchine per molare. Conclusione, imparate a tagliare BENE. Andate in vetreria e fatevi regalare il vetro che buttano, ed esercitatevi. Quando posterò le foto delle mie molatrici vi renderete conto di quanto la tecnologia sia secondaria rispetto a mano/occhi/orecchie. Bisognerà che io vi insegni i trucchi del taglio. Ne riparliamo.
Avatar utente
mastrovetraio
 
Messaggi: 1791
Iscritto il: 25 nov 2012, 15:01
Località: provincia di Ferrara
Has thanked: 44 times
Been thanked: 32 times

Prossimo

Torna a Taglio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite